Circolo Liberale di Cultura Carlo Battaglini

Il Circolo Liberale di Cultura Carlo Battaglini è pronto a riaprire una nuova stagione nella sua lunga e prestigiosa storia.

L’Assemblea tenutasi il 22 settembre 2016 ha nominato il nuovo Presidente e il nuovo Comitato.

Questo Circolo è sicuramente un valido strumento per impegnarsi su argomenti concreti, ma con una visione d’insieme, non tecnica, ma proprio di metodo e pensiero liberale, ciò che più di tutto rappresenta bene l’attività e gli intenti del Battaglini.

Vi è sempre più il bisogno di riflessioni pacate e approfondite sul liberalismo, sulla cultura politica in genere e quanto sia necessario rimettere in circolo il pensiero critico.

Il Circolo vuole portare un contributo concreto alla politica locale, in particolare aiutando coloro che siedono negli organi esecutivi e legislativi a voler far convergere, il più possibile, le valutazioni che appartengono alla cultura liberale con le decisioni concrete che sono chiamati a prendere.

Il Circolo non è sicuramente una scuola o un ente che si arroga il diritto di rilasciare “patenti” di buon liberale, ma, come recita lo statuto: “…di preparare e formare, in questo ordine di idee, i quadri del Partito Liberale Radicale e subordinatamente di altri movimenti di ispirazione liberale”. C’è realmente una domanda, che non trova luoghi dove indirizzarsi e canali per esprimersi, di ricerca e di discussione che fuoriescano dalla logica della banalità a cui sempre di più assistiamo nel dibattito politico.

Ebbene il Circolo Battaglini può essere uno di questi “luoghi”. Usiamolo, usatelo!

Infine, ma non meno importante, si precisa che il Circolo Battaglini non vuole sovrapporsi alle attività di sezione o del Partito, ma si adopera per creare uno spirito critico e una cultura politica liberale attraverso incontri, conferenze e seminari tematici.

 

Presidente:         

Ferrari Gamba Morena

Vice-Presidente: 

Amado' Michele Rino

Segretario:          

Luatti Giovanni

Cassiera:             

Zanchi Federica

 

Membri

Banfi Luca

Bolzani Giovanni

Censi Adriano

Fridel Roberto

Masoni Edith

Moccetti Bernasconi Deborah

Roduner Jakob

Zawaritt Giovanni

Zurcher Giorgio